Vascello

 

Il vascello, o nave di linea, è un tipo di nave da guerra costruito a partire dal 1600 ed utilizzato fino alla metà del 1800.

HMS Victory

HMS Victory

Venne sviluppato a partire dal galeone per eccellere nelle nuove tattiche di guerra marittime adottate da svariate marine militari (tra cui quelle dei Paesi Bassi e dell’Inghilterra) attorno al 1600, basate sull’ingaggio della flotta nemica in formazione in linea, in modo da creare una unica e costante linea di fuoco contro le navi avversarie.

Questo nuovo tipo di scontri riduceva la pratica dell’abbordaggio e rendeva imperativo che le navi della flotta possedessero la maggior potenza di fuoco possibile ed una resistenza mediamente simile tra loro per evitare punti deboli nella linea.

Per questo motivo, rispetto al galeone, i vascelli presentavano un castello di altezza ridotta, uno scafo più largo in grado di ospitare un maggior numero di cannoni ed un peso generale inferiore per garantire maggiore maneggevolezza.

Vantavano anche una particolare robustezza grazie all’adozione della doppia ordinata (ognuna delle costole che costituiscono la struttura portante dello scafo) ed al graduale passaggio dall’utilizzo del rovere a quello del taek.

Santisima Trinidad

Santisima Trinidad

Nella prima metà del 1700 i tipi di vascelli utilizzati erano prevalentemente 3: i 2 ponti (cannoni disposti su due ponti separati) da 50 cannoni, i 2 ponti da 64 a 90 cannoni (spina dorsale della flotta) e i 3 o 4 ponti da 98 a 140 cannoni solitamente impiegate come navi ammiraglie.

Nello specifico il vascello più utilizzato era il “74” sviluppato inizialmente dalla Francia nel 1730 ed adottato in seguito dalla maggior parte delle marine da guerra. Lunghi 52 metri e dotati di due ponti e 74 cannoni offrivano il maggior compromesso tra potenza di fuoco e maneggevolezza.

A partire dal 1860 il vascello iniziò ad essere generalmente rimpiazzato dalle navi da guerra a vapore con scafo corazzato (ironclad).

Alcuni dei più famosi vascelli costruiti furono il Sovereign of the Seas (Inghilterra – 1637), il Santisima Trinidad (Spagna-1769) e l’HMS Victory (Inghilterra – 1760).

I commenti sono chiusi.